Scienza e passione del vino.

Passione per la viticoltura, forte senso di appartenenza al territorio di origine e approccio scientifico sono da oltre trent'anni alla base della filosofia produttiva di Falesco.

Una storia di famiglia.

Dal 1979 Falesco è l'azienda della Famiglia Cotarella. Un patrimonio costruito dai fratelli Renzo e Riccardo Cotarella, oggi raccolto e coltivato dalle nuove generazioni.

Tra Lazio e Umbria.

In una terra unica, a cavallo tra due regioni ricche di storia, cultura e tradizioni vinicole, le favorevoli condizioni pedoclimatiche hanno creato l'ambiente naturale per coltivare vitigni autoctoni e internazionali.

Montiano. Un outsider di successo.

Il vino simbolo di Falesco si appresta a compiere venti anni. Era infatti il 1993 quando iniziava la produzione di quello che sarebbe stato riconosciuto come uno dei migliori rossi del Lazio e d'Italia.

Vitiano. Carattere umbro.

Con un design audace ed essenziale, Vitiano rappresenta l'immagine moderna dell'Umbria: una famiglia di vini innovativa nel gusto e nel packaging, dedicata a chi ama bere bene ogni giorno.

APPUNTO

Il Lazio, tradizionalmente ricco di uve bianche, ha scoperto una vocazione anche per quelle rosse. Appunto.

  • Appunto

    Appunto

    Lazio IGP